Pubblicità
Viaggi Liberi


37057.it google
NEWS
Travolti dalla gioia francescana
Negli scorsi giorni la nostra città è stata travolta da una ventata di entusiasmo e gioia. Queste sensazioni sono state provate anche da chi non è religioso, grazie al modo di presentarsi delle suore e dei frati francescani. Vi è stato un modo nuovo e in qualche modo antico di proporsi, sicuramente inusuale per i nostri tempi, con un approccio molto aperto e con una serie di incontri, messe, centri di ascolto, celebrazioni, riunioni e spettacoli. Erano circa settanta i frati e le suore che per undici giorni hanno percorso la città nell'ambito dell'evento 'Vieni come sei!' con il supporto delle quattro parrocchie lupatotine (San Giovanni Battista, Gesù Buon Pastore, Santa Maria Maddalena di Raldon e San Gaetano Thiene di Pozzo) ed ideata in Umbria, dove ha sede l’equipe di frati che si occupa delle Missioni al popolo.
Polemiche sui profughi alla ex caserma
Il possibile insediamento di circa una ventina di immigrati nella ex caserma dei carabinieri in via Roma a San Giovanni Lupatoto ventilata dalle prese di posizione dell'ex sindaco Federico Vanini sta provocando reazioni in paese. Vantini in una trasmissione televisiva e poi al quotidiano locale ha affermato che l'insediamento di un certo numero di immigrati non modificherebbe la qualità della vita in una comunità di 25 mila abitanti. Ha anche dichiarato che 'Il Commissario è lasciato da solo su questo tema. Dove sono le forze politiche che lo hanno voluto?Preferisco perdere un voto piuttosto di accettare le ipocrisie di chi non vuol affrontare il problema'! Il Commissario straordinario Alessandro Tortorella, in relazione alla questione, ha dichiarato che da alcuni mesi sta cercando una entità che voglia gestire in convenzione con la Prefettura un gruppo di migranti, ma di non aver avuto alcuna disponibilità.
FdI AN e Lega: Ex Caserma, decidano i lupatotini
Apprendiamo dal quotidiano locale che vi è il progetto di inserire circa 20 immigrati nella ex caserma dei carabinieri. Esprimiamo la nostra contrarietà a questa intenzione, intenzione tra l'altro non condivisa col territorio e con i cittadini di San Giovanni Lupatoto. La nostra contrarietà è anche data dal profondo senso di equità e giustizia nei confronti di quei lupatotini che vivono ormai da anni in gravi situazioni di difficoltà. Si parla di solidarietà e noi riteniamo segno di civiltà aiutare i rifugiati che hanno già visto riconosciuto il diritto di asilo perché perseguitati, soprattutto le famiglie. Ma qui si parla di ospitare a spese dei cittadini e a tempo indeterminato dei ragazzotti, di non si sa quale provenienza, che passeranno il tempo a ciondolare nel nostro paese, mentre nostri concittadini non arrivano a fine mese.
E' in distribuzione In Piazza di marzo 2016
In questo numero, che potete sfogliare anche nel nostro sito www.37057.it, potrete leggere:- Travolti dalla gioia francescana- Quasi finiti i lavori al ponte- Ricorso al Tar contro Cà Bianca- Cà Sorio: Proposte per la gestione- Arriva la pista delle Risorgive- Incontri col Movimento 5 Stelle- Taietta in campo alle comunali- Turella: Nuova scuola e progetti-  Incontri di Protezione Civile- L'IC2 M.Hack sbarca su facebook- Passi verso un mondo diverso- No all'ampliamento di Cà Vecchia- Fare Verde per il SI al referendum- Cronache Lupatotine: Ausetto, il piccolo fiume delle popolazioni pre romane?- Incredibilmente la strada- Lupatotina Gas: bolletta 2.
Ricordando il circuito del Pozzo 1926-2016
Questa sera alla ex chiesa di Pozzo alle ore 20.30 si svolgerà l'incontro pubblico 'Ricordando il circuito di Pozzo 1926.2016', organizzato dal Comitato Radici e da Revival Circuito di Pozzo, col patrocinio del Comune di San Giovanni Lupatoto.- Prof. Roberto Facci - Presentazione della serata- Renzo Gastaldo, Flavio Sprea - Il contesto lupatotino nel quinquennio 1025 - 1930- Mauro Taioli - Ricordando il circuito di Pozzo 1926 - 1930 Revival del 20 marzo 2016.
Incontro pubblico sul Percorso delle Risorgive
Impegno Civico esprime grande soddisfazione per le ottime notizie relative al percorso delle Risorgive: è stata di nuovo finanziata dalla Regione. L'assessore regionale ai lavori pubblici Elisa De Berti, con la quale siamo stati in contatto in queste settimane, ha recentemente portato in giunta regionale e fatto approvare il rifinanziamento del progetto, alle stesse condizioni di quelle previste prima del provvisorio taglio. Infatti la Regione, grazie alla approvazione del bilancio, è riuscita a reperire la somma necessaria al finanziamento della pista delle risorgive - 1, 5 milioni di euro - attingendo a fondi che si sono resi disponibili trasferendoli da opere previste in altre zone della regione, ma non più realizzate.
Le boche al parco all'Adige il 6 marzo
Anche quest'anno la Pro Loco di San Giovanni Lupatoto sarà presente attivamente alla Festa de le Boche, tradizionale appuntamento dei lupatotini. Domenica 6 marzo 2016 il Parco all'Adige vedrà l'accorrere di compagnie e famiglie con la voglia di fare festa, stare insieme in un ambiente sereno all'aria aperta. Si tratta della più antica festa popolare lupatotina, che ricorda l'inaugurazione nel 1620 delle prese d'acqua dal fiume Adige, le boche appunto, che resero coltivabili ampi terreni sterili. Come allora, la gente festeggia banchettando con vino, uova sode, pane e salame, e con musica e canti popolari all'aria aperta. Pe.
E' ripreso il servizio di raccolta del verde a domicilio
E' ripreso il servizio di ritiro del verde a domicilio.Per poter usufruire di questo servizio serve l’apposito adesivo identificativo da applicare sul bidone. Per avere il bollo è necessario versare il contributo annuale di 15 euro, che si potrà pagare direttamente agli uffici di SGL Multiservizi (via San Sebastiano) (in contanti), oppure tramite bonifico bancario (intestato a SGL Multiservizi srl IBAN IT60B0622559771100000003444, inserendo nella causale nominativo, indirizzo utente e la dicitura “bidone verde”).Questa quota consentirà di ricevere il calendario della raccolta del verde e il bollo da apporre bene in vista sul bidone. Senza questo adesivo gli addetti alla raccolta non effettueranno lo svuotamento.
Educazione stradale nelle scuole
Il Comando di Polizia Municipale, anche per l’anno 2016, come negli anni passati, effettuerà presso le scuole medie del territorio incontri con gli alunni dedicati all’educazione stradale e agli illeciti connessi all’utilizzo dei social network e dei sistemi di comunicazione telefonica e telematica. L’impegno profuso dal personale del Comando e dall’Amministrazione comunale è finalizzato alla sensibilizzazione degli adolescenti verso temi di grande attualità, quali i rischi connessi a comportamenti scorretti sulla strada e nella vita quotidiana, con particolare attenzione al fenomeno della incidentalità e dei pericoli per chi abitualmente percorre le strade urbane.
Torna il tradizionale Batar Marso
Lunghe file di bidoni, bandoti e bussoloti infilati con el fil de fero, trascinati, strapeghé per le strade del paese e bastonati da stuoli (s-ciapi) di ragassini, buteleti e butelete, per far fracasso e bordel. Questo é il Batar Marso. Bambini, ragazzi e genitori sono invitati a partecipare ai cortei, armati di bandoti, bastoni, tamburi e bussolotti per risvegliare la natura dal sonno invernale. Ritorna il 29 febbraio 2016 la tradizionale festa del Batar Marso organizzata dalla Pro Loco di san Giovanni Lupatoto, in collaborazione con il Gruppo Scout ed i Circolo Noi delle Parrocchie di San Giovanni Battista e Pozzo e con il patrocinio del Comune di San Giovanni Lupatoto.
Pagina di
Pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132
VIDEO

Flash mob a favore della cultura lupatotina

Biko Band live

Brian Auger's Oblivion Express live 24/09/2013

TUTTI I VIDEO

Pubblicità

NEWSLETTER
Scrivi la tua mail e resta sempre aggiornato con le news di 37057.it




Pubblicità
Viaggi Liberi