Pubblicità
Viaggi Liberi


37057.it google
NEWS
Una domenica piena di eventi
Domenica 21 dicembre ritorna “MercatiAmo SanGio”, il nuovo mercato dell’antiquariato che si tiene ogni terza domenica del mese in piazza Umberto I, promosso dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione ArteAnima. Per l’edizione natalizia ci sono delle novità: un’area espositiva più grande, che comprende anche il parcheggio davanti a Cossater e l’artigianato sotto la torre con articoli tipici del Natale (anche da degustare, come il parampampoli, e il tradizionale risotto). Ci sarà inoltre un gazebo del Comitato benefico lupatotino sotto la torre e i cittadini avranno la possibilità di eleggere il 39° Re del Goto.
Saldi invernali in Veneto anticipati al 3 gennaio
La Giunta regionale del Veneto ha deciso di spostare l’inizio dei saldi invernali dal 5 al 3 gennaio 2015. «Plaudo alla scelta lungimirante della Giunta regionale di anticipare i saldi invernali in Veneto al 3 gennaio. Questa iniziativa dà una risposta concreta alle esigenze dei commercianti e dei consumatori e, soprattutto per l’area di Verona, consente di evitare una concorrenza conflittuale con la vicina Lombardia, che già precedentemente aveva fissato la data di partenza delle vendite di fine stagione al 3 gennaio». Così il consigliere regionale veronese Giuseppe Stoppato sulla decisione dell'anticipo dei saldi in Veneto.
E' in distribuzione In Piazza di dicembre 2014
E' in distribuzione il numero di dicembre 2014 del mensile IN PIAZZA:Prima pagina - Vantini senza maggioranzapag. 2 - La nuova giunta - Mantovanelli: resto civico - Meneghini: serve un nuovo progettopag. 3 - Le spese del sindaco per le europee - Si al circolo PD, no al circolo Vantinipag. 4 - Sbloccato il palazzatto dello sport - Consiglio comunale 2.0 - Prevenzione per le emergenze pedriatichepag. 5 - No all'autogrill al Parco all'Adige - Il privato ritira il sostegnopag. 6 - Lupatotina Gas: precisazioni sul compenso dell'amministratore pag. 7 - Acque Veronesi: nuovi sportelli in provinciapag. 8 - Bubola in concerto alla Centrale - Cimeli della Ia Guerra Mondiale - Terzani, un viaggiatore a Casa Novarinipag.
Enrico Mantovanelli: Sono e resto civico
A seguito delle numerose invenzioni e dicerie apparse anche sulla stampa, mi vedo costretto porre in evidenza la mia posizione. Come ho più volte dichiarato provengo dal mondo civico, sono un amministratore e non sono un politico.Il mio pensiero "Politico" è orientato per il bene del territorio. Ritengo che a livello locale si debba abbandonare il concetto di destra e sinistra e si debbano abbandonare i simbolismi legati ai partiti. I cittadini oggi chiedono fatti concreti, trasparenza, serietà e ritengo che sia giunto il momento di lavorare su un progetto che ponga al centro il concetto di etica della politica. Opero ed opererò sempre esclusivamente nel concreto, ai simbolismi preferisco il FARE.
Lupatotina Gas: precisazioni sul compenso dell'organo amministrativo
La Società Lupatotina Gas-Vendite Srl, in merito alle notizie riguardanti il compenso dell'amministratore unico apparse a mezzo stampa, precisa quanto segue: il Sig. Tomelleri, fin dal suo arrivo in società nel 2007, prima come presidente del consiglio di amministrazione e successivamente come amministratore unico, ha sempre percepito una retribuzione composta da due voci: stipendio e indennità di risultato. Per entrambe le voci nei 6 anni di permanenza gli sono stati versati complessivamente euro 272.634. Sì precisa inoltre che nell’apposita sezione del sito internet della società, cliccando azienda - amministrazione trasparente - compensi organo amministrativo, si potrà vedere il compenso lordo dell'amministratore unico sia per la voce stipendio che per l'eventuale indennità di risultato.
Riflessioni all'interno del PD lupatotino
Pubblichiamo il comunicato stampa inviato alla nostra redazione da alcuni componenti il Circolo lupatotino del Partito Democratico. Naturalmente se arrivassero altri contributi, come sempre, verranno pubblicati.  SI AL CIRCOLO PD, NO AL CIRCOLO VANTINILeggiamo con stupore le parole contenute nella nota che il Pd locale ha esteso a mezzo stampa in questi giorni, parole con cui si afferma “Giusta la verifica fatta dal sindaco”. E’ sotto gli occhi di tutti che la frettolosa scelta del sindaco Vantini di azzerare la giunta, abbia consegnato la coalizione di centrosinistra ad una crisi al buio: diversi consiglieri comunali hanno preso le distanze da un metodo, il metodo-Vantini, che nulla di buono sta portando al Pd lupatotino.
Ecco le spese elettorali del Sindaco
Il Movimento 5 Stelle San Giovanni Lupatoto si è recato il giorno 25 novembre 2014 presso il Collegio Regionale di Garanzia Elettorale alla Corte d’Appello civile di Venezia per ottenere copia del rendiconto delle spese e dei finanziamenti ricevuti durante la campagna per le elezioni Europee 2014 del candidato Federico Vantini, Sindaco della nostra città.Questo documento pare essere stato uno dei principali motivi di rottura tra il Sindaco e i suoi due ex capigruppo di maggioranza, Todeschini e Franceschini.Infatti più volte (anche attraverso comunicati stampa degli stessi consiglieri) era stata fatta richiesta diretta a Vantini di far luce su introiti e spese della sua campagna elettorale europea, ma mai pubblicamente è stata data risposta.
Questa sera si tiene il Consiglio Comunale
ore 19.30 in Municipio, con l'ordine del giorno allegato:Ordine del Giorno.
Molti componenti della Lista Vantini abbandonano il sindaco
Dopo aver perso due capigruppo di maggioranza e dopo aver sciolto l'intera Giunta perdendo tre assessori e contestualmente un altro consigliere comunale, il capofila nonché fondatore della Lista Vantini, Federico Meneghini, il Sindaco perde anche gran parte della compagine della Lista stessa. Tra gli uscenti anche Martina Brutti, recentemente entrata nel gruppo, Francesco De Togni, coordinatore, Lorenzo Bianchini e persone che hanno avuto un ruolo attivo fin dall'inizio della campagna elettorale 2012 appoggiando l'allora sconosciuto Vantini, quali Ezio Meneghini, Michele Oliosi, Michela Toffali, Paola Scardoni, oltre ad altri componenti che da tempo si erano defilati.
Anche il consigliere Meneghini chiede le dimissioni
Dopo aver appreso dell'ennesima decisione del sindaco in merito alla composizione della nuova giunta non posso che confermare che siederò sui banchi dell’opposizione e in piena opposizione all'amministrazione Vantini-Turella.Il metodo Vantini non lo condivido, troppo personalistico e poco trasparente.Il tanto acclamato rinnovamento si è trasformato in una lobby con al vertice un vicesindaco con deleghe importanti delle quali non riscontro una reale competenza.La decisione di sciogliere la giunta con conseguenze sull’operato degli uffici comunali che a sua volta si ripercuote sui cittadini, non mi è piaciuta e reputo questo un fatto molto grave.
Pagina 1 di 135
Pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135
VIDEO

Flash mob a favore della cultura lupatotina

Biko Band live

Brian Auger's Oblivion Express live 24/09/2013

TUTTI I VIDEO

Pubblicità

NEWSLETTER
Scrivi la tua mail e resta sempre aggiornato con le news di 37057.it




Pubblicità
Viaggi Liberi